USUI DO
Copyright © 2003 James Deacon  (www.aetw.org/Reiki.htm)
tradotto e pubblicato con l'autorizzazione dell'Autore

Usui Do [Il Modo di Usui], diffuso da Dave King, si dice costituisca:
"una autentica ricostruzione" del "sistema meditativo e Spirituale " di Mikao Usui.Secondo Dave King, Usui Do, riguarda la "Unità del Sé attraverso l’armonia e l’equilibrio" ed è un mezzo per raggiungere la "Connessione empatica con il Sé e tutto il creato".
Usui do non si focalizza sul guarire gli altri.
Mentre, in base a ciò, si potrebbe anzitutto essere perdonati per ritenere che Usui Do ed Usui Teate siano quasi identici, i praticanti Usui Do hanno difficoltà a dimostrare che il sistema non ha collegamenti con alcuna altra interpretazione degli insegnamenti di Usui-Sensei'.
Esso non è basato su insegnamenti Buddhisti Mikkyo, non ha contenuti rituali, pratiche tipo Qi Gung, ecc. e non è necessario imparare alcuna terminologia Giapponese, per poter praticare il sistema.
Usui Do viene insegnato nel formato tradizionale Giapponese 'Dojo' - più familiare ai praticanti di Arti Marziali - con studenti (chiamati doka) che frequentano regolarmente.
Il sistema originale era diviso in 13 livelli, sembra basati sul sistema di classificazione inventato dal fondatore del Judo: Jigoro Kano.
Anche se, progredendo attraverso ognuno degli 8 livelli più bassi, lo studente Usui Do verrà sottoposto, ad ogni stadio, ad un rito di passaggio chiamato 'trasformazione', questo non è un processo di ‘potenziamento’, ‘armonizzazione’ o ‘iniziazione’, ma semplicemente un rito di presa d’atto del livello raggiunto.
Gli insegnamenti Usui Do erano sconosciuti nel mondo occidentale, fino al Dicembre 1971, quando - come racconta Dave - a seguito di un incontro casuale nel Sud del Marocco, Dave ed un certo numero di altri studenti di Qi Gung Taoista (compresa Melissa Riggall ['Shen-lissa']  e George Mullen) che erano lì in vacanza, furono addestrati al sistema Usui da un signore Giapponese di nome Yuji Onuki.
Yuji Onuki, si dice sia nato nel 1898 e che sia stato- dal 1926 al 1930 - uno studente di Toshihiro Eguchi [un amico, studente ed associato di Usui Sensei]. A quanto dicono,Onuki - a quanto pare vestito solo con veste una semplice e sandali e portando in spalla una piccolo borsa di pelle contenente poche centinaia di Yen - stava viaggiando attorno al mondo per passare il sistema Usui a chiunque volesse impararlo. Comunque, prima di incontrare gli studenti Qi Gung in Marocco, Onuki sembra avesse insegnato soltanto a altri due gruppi, dopo aver lasciato il Giappone.

Secondo
George Mullen, Onuki, accompagnato da un amico Russo, era andato con la  nave da Yokohama alla Russia. Qui era salito sulla Trans-Siberiana a Mosca  e da lì, fino a Marsiglia  e poi lungo la costa del Mediterraneo fino in Spagna, arrivando infine nel Sud del Marocco, dove incontrò Dave, Melissa, George e gli altri.
George dice anche che, nel periodo che passarono addestrandosi con lui, il settuagenario Onuki di notte dormiva sulla spiaggia....
Dave King ci dice anche che successivamente, nel 1995, un altro incontro casuale - questa volta nelle campagne del Giappone, con un signore di nome Tatsumi, - gli ha fornito una ulteriore opportunità di ampliare la propria comprensione di Usui-Do.

Alle informazioni fornite da Onuki e Tatsumi, si dice ne siano state aggiunte altre da alcuni studenti di Usui-Sensei (ancora viventi).
Una di queste persone, molto longeve, si dice fosse una monaca Buddhista (nata nel 1897) che aveva lavorato con Usui-Sensei dal 1920 al 1926. Questa monaca, chiamata
'Mariko-Obaasan', a quanto pare ha fornito un valido approfondimento, a proposito delle attività giornaliere del dojo Usui, ed è una fonte primaria di molta parte della "nuova

                                                                                                                        Tradotto da Beppe Tornar e Marina Anna Fellner